A cura di
Andrea Quaranta
Giurista ambientale

DIRITTO DELL'AMBIENTE

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

DIRITTO DELL'ENERGIA

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

AA.VV. - Coordinamento di Andrea Quaranta

Responsabilità ambientale e assicurazioni

IPSOA

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

/VIA VAS AIA

Valutazione d’impatto strategica: direttiva self-executing? - TAR Brescia, 893/09
26/02/2010

La direttiva 2001/42/CE, concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi valutazione di impatto strategica sull'ambiente, è self executing (immediatamente applicabile) all’interno degli Stati membri? è obbligatoria la in relazione all’approvazione di un piano cave provinciale? Sono questi i temi affrontati dal TAR di Brescia nella sentenza 893/09, nella quale è stato affermato che la direttiva in questione, per quanto riguarda la generalità degli atti di pianificazione territoriale non è immediatamente applicabile all’interno degli Stati membri, come dimostrato dall’art. 3 ? che demanda al singolo Stato membro di apprezzare se ...

Autonomia ed impugnabilità delle procedure di V.I.A. e di screenig - Consiglio di Stato, n. 1213/09
04/05/2009

immediatamente impugnabili dai soggetti interessati alla protezione di quei valori. (Nella specie, il Collegio ha respinto le doglianze dell’Amministrazione, la quale assumeva la non impugnabilità degli atti relativi alla procedura di verifica di assoggettabilità a V.I.A., in quanto ? avendo carattere “infraprocedimentale”, inserendosi all’interno del procedimento teso alla realizzazione dell’intervento ? non sarebbero lesivi...

La pubblica amministrazione è tenuta a notificare la comunicazione di avvio del procedimento amministrativo “ai soggetti nei confronti dei quali il provvedimento finale è...

VAS - Valutazione Ambientale Strategica: inapplicabile ai progetti
00/00/0000

La qualificazione dell’intervento come progetto, e non come piano o programma, determina l’inapplicabilità allo stesso della procedura di VAS (valutazione ambientale strategica) risultando pertanto legittima la sua effettiva sottoposizione alla (sola) procedura di VIA; ciò è avvenuto sul presupposto che “la sottoposizione alla valutazione ambientale strategica (V.A.S.) riguarda tutti i piani e i programmi che possono avere impatti significativi sull’ambiente e sul patrimonio culturale. La fase di valutazione è effettuata anteriormente all’approvazione del piano o del programma, ovvero all’avvio della relativa procedura legislativa, e comunque durante la fase di predisposizione dello stesso. Essa è preordinata a garantire che gli impatti significativi...

AIA: ecco le regole (parziali) per la redazione della relazione di riferimento - Ministero dell'ambiente
00/00/0000

Con il DM n. 272/2014 il ministero dell’ambiente ha dettato le modalità per la redazione della relazione di riferimento (AIA, autorizzazione integrata ambientale). Il DM 272/14 chiarisce l’obbligo di presentare la relazione di riferimento, detta le tempistiche per la presentazione della relazione di riferimento da parte di installazioni sottoposte ad AIA in sede statale, ed elenca i contenuti minimi della relazione di riferimento. I tre allegati approfondiscono: 1) la procedura per la verifica della sussistenza dell’obbligo di presentazione della relazione di riferimento (identificazione delle sostanze pericolose; quantitativi; valutazione della possibilità di contaminazione del suolo e delle acque sotterranee nel sito dell’installazione); 2) i contenuti minimi della relazione di riferimento; 3) i criteri ...

Grafica: Andrea Quaranta © 2008-2017 Andrea Quaranta - P.IVA: 07754551005
Privacy Policy
Disclaimer Powered by Diadema Sinergie Hosting: EastItaly