A cura di
Andrea Quaranta
Giurista ambientale

DIRITTO DELL'AMBIENTE

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

DIRITTO DELL'ENERGIA

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

AA.VV. - Coordinamento di Andrea Quaranta

Responsabilità ambientale e assicurazioni

IPSOA

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

/Paesaggio - Urbanistica - Beni culturali

Beni culturali e ambientali. Paesaggio e urbanistica

Natura Giuridica propone consulenze ambientali giuridiche e tecniche in materia urbanistica e di tutela del paesaggio. Valutazione di impatto paesaggistico. Articoli e sentenze sulla protezione dei beni culturali ed ambientali
Concimaia al servizio di una stalla: è una nuova costruzione? - Andrea Quaranta
07/07/2016

Sono il titolare di un'impresa agricola che esercita attività di allevamento di animali: ho chiesto al Comune di poter realizzare una concimaia a servizio della mia stalla, che tuttavia mi è stato negato, perché tale concimaia, secondo l'interpretazione del giudice, costituirebbe un nuova costruzione e non, al contrario, un'opera pertinenziale.

Vorrei sapere se si tratta di un'intepretazione corretta, o se al contrario esistono margini per impugnare tale provvedimento con esiti a me favorevoli.

Lesione del diritto al panorama: danno ingiusto da risarcire
14/05/2015

Il “diritto al panorama”, di matrice prevalentemente pretoria, viene ricondotto nell’ambito delle norme del Codice Civile inerenti alle distanze, alle luci ed alle vedute. Poiché il panorama costituisce un valore aggiunto ad un immobile, che ne incrementa la quotazione di mercato e che corrisponde ad un interesse meritevole di tutela secondo l’ordinamento giuridico, la sua lesione, derivante dalla sopraelevazione o costruzione illegittima di un fabbricato vicino, determina un danno ingiusto da risarcire: infatti il pregiudizio consistente nella diminuzione o esclusione del panorama goduto da un appartamento e tutelato dalle norme urbanistiche, secondo determinati standard edilizi, costituisce un danno ingiusto, come tale risarcibile la cui prova va offerta in base al rapporto tra il pregio che al panorama goduto riconosce il mercato ed il deprezzamento commerciale dell’immobile susseguente al venir meno o al ridursi...

Poteri ministeriali di annullamento di un'autorizzazione paesaggistica
27/04/2015

Qual è la natura dell’atto ministeriale di annullamento di un’autorizzazione paesaggistica?

Quali sono i suoi effetti?

Quando un’autorizzazione paesaggistica rilasciata da un Comune richiama soltanto, come motivazione, il parere espresso dalla CEI ( commissione edilizia integrata), è legittimo l’annullamento?

Nel caso di specie, l’autorità ministeriale aveva ravvisato la carenza di un elemento fondamentale del provvedimento autorizzatorio, e cioè la ponderazione dei valori antagonisti in gioco, disponendo l’annullamento del titolo paesaggistico rilasciato nel procedimento di sanatoria edilizia del manufatto abusivo. L’autorità soprintendentizia ha esercitato i poteri di annullamento attribuitile dall’ordinamento ad estrema tutela del vincolo.

AUA: la compatibilità ambientale è svincolata da quella urbanistica?
22/04/2015

In materia di autorizzazione unica ambientale (AUA) per attività di messa in riserva di rifiuti, quali sono i rapporti fra le previsioni urbanistiche e quelle ambientali?

In particolare, la valutazione della compatibilità ambientale é svincolata dalla compatibilità urbanistica?

Le valutazioni urbanistiche sono di per sé sufficienti, in assenza di ulteriori elementi, a giustificare il diniego di autorizzazione unica ambientale?

La compatibilità urbanistica dell'impianto, anche se non espressamente contemplata nel testo unico ambientale, deve comunque costituire presupposto per il legittimo esercizio dell'attività di recupero dei rifiuti?

Oppure esiste una “alterità concettuale” tra conformità urbanistica e compatibilità urbanistica?

Grafica: Andrea Quaranta © 2008-2017 Andrea Quaranta - P.IVA: 07754551005
Privacy Policy
Disclaimer Powered by Diadema Sinergie Hosting: EastItaly