A cura di
Andrea Quaranta
Giurista ambientale

DIRITTO DELL'AMBIENTE

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

DIRITTO DELL'ENERGIA

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

AA.VV. - Coordinamento di Andrea Quaranta

Responsabilità ambientale e assicurazioni

IPSOA

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

ACCETTA I COOKIE
PER VISUALIZZARE
IL CONTENUTO

/FER - norme generali

Il nuovo procedimento unico di autorizzazione alla costruzioni di impianti rinnovabili in Puglia - Regione Puglia
25/03/2011

Lo stesso giorno in cui ha approvato le linee guida regionali volte all’individuazione delle aree non idonee alla realizzazione di impianti alimentati da fonti di energia rinnovabile, la Regione Puglia ha disciplinato il nuovo procedimento unico di autorizzazione alla realizzazione e all’esercizio di impianti per la produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili. Si tratta di un aggiornamento di quanto già statuito con un regolamento del 2007, al fine di conformare il procedimento unico regionale a quanto previsto dalle linee guida nazionali. Oltre a precisare i contenuti della domanda per l’autorizzazione unica e a regolare lo svolgimento del procedimento unico, la DGR regionale disciplina ...

Le linee guida rinnovabili in Puglia e l’individuazione delle aree non idonee - Regione Puglia
23/03/2011

La Puglia ha adottato un provvedimento che ha per oggetto l’individuazione di aree e siti non idonei all’installazione di specifiche tipologie di impianti alimentati da fonti rinnovabili. Nei tre allegati al regolamento sono individuati a) i principali riferimenti normativi, istitutivi e regolamentari che determinano l’inidoneità di specifiche aree all’installazione di determinate dimensioni e tipologie di impianti da fonti rinnovabili, nonché le ragioni che evidenziano una elevata probabilità di esito negativo delle autorizzazioni; b) una classificazione delle diverse tipologie di impianti per fonte energetica rinnovabile, potenza e tipologia di connessione, funzionale alla definizione dell’inidoneità delle aree a...

Molise: modifica delle linee guida rinnovabili e problematiche sollevate dagli operatori del settore - Regione Molise
21/03/2011

La Regione Molise ha modificato le linee guida per lo svolgimento del procedimento unico in materia di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, in seguito all’emanazione delle linee guida nazionali ma, soprattutto, alle problematiche evidenziate dagli operatori del settore, specialmente quelle relative all’eolico di piccola taglia e alle modalità delle rilevazioni anemometriche, alla gestione dei rapporti fra proprietari di fondi confinanti, alla regolamentazione del procedimento unico, alle condizioni per omettere lo screening ambientale per impianti fotovoltaici, alla gestione delle "priorità", nel caso in cui due o più impianti si sovrappongono o interferiscono fra di loro: in questo ultimo caso...

La compatibilità delle linee guida rinnovabili della Regione Abruzzo con quelle nazionali - Regione Abruzzo
19/03/2011

Anche la Regione Abruzzo ha adottato un provvedimento con il quale ha regolamentato la realizzazione degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili: le proprie linee guida rinnovabili. In realtà, il provvedimento adottato dalla Giunta regionale lo scorso 29 dicembre 2010 si limita a sottolineare che le precedenti linee guida regionali, adottate nelle more dell’emanazione di quelle nazionali, non si pongono in difformità con i principi e i criteri sanciti da queste ultime. A differenza della regolamentazione “pleonastica” adottata dalla Regione Lazio, cui abbiamo fatto cenno nelle pagine del sito, le linee guida rinnovabili abruzzesi stabiliscono che…

Linee guida rinnovabili nel Lazio: un caso di regolamentazione pleonastica - Regione Lazio
17/03/2011

Nel 2008 la regione Lazio aveva già adottato, con due distinti atti, le linee guida per lo svolgimento del procedimento unico relativo all’installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile. Con l’emanazione delle linee guida “rinnovabili” nazionali, ha deciso di intervenire nuovamente sulla materia, sottolineando come queste ultime forniscono strumenti di valutazione omogenei per lo svolgimento del procedimento unico, garantendo il contemperamento fra esigenze di sviluppo economico e sociale con quelle di tutela dell’ambiente e di conservazione delle risorse naturali...Si tratta di una regolamentazione "pleonastica, perchè già le linee guida nazionali prevedevano che...

Grafica: Andrea Quaranta © 2008-2017 Andrea Quaranta - P.IVA: 07754551005
Privacy Policy
Disclaimer Powered by Diadema Sinergie Hosting: EastItaly